Coccinella con i contenitori delle sorprese

Altro riciclo creativo per recuperare un po' del materiale che si accumula dopo la Pasqua, quindi dopo l'idea per riciclare la carta delle uova adesso tocca ai contenitori delle sorprese, quelli grandi.

Con quello trovato nell'uovo di Pasqua, di un bel colore rosso, io e Daniel abbiamo realizzato una coccinella :-)


Prima di iniziare ho messo un giro di nastro adesivo a delimitare la parte che andava poi dipinta di nero per fare il musetto della coccinella.



Daniel ha dipinto la parte con i colori acrilici e con molto impegno :-)



Abbiamo poi tolto il nastro adesivo e "macchiato" con delle pennellate nere il dorso della coccinella.







Posizionato gli occhietti mobili, per una volta abbiamo utilizzato quelli molto grandi che di solito rimangono inutilizzati.


E adesso mancano le zampine.

Abbiamo posizionato la coccinella su un cartoncino nero e Daniela ha disegnato il contorno, per vedere quando dovevano essere grandi.



Io le ho ritagliate...




... Insieme alle antenne, nella cui parte basse abbiamo messo del nastro biadesivo.



Che abbiamo poi piegato e attaccato sulla coccinella.






Sempre con il nastro biadesivo abbiamo attaccato anche le zampine.









La coccinella è pronta per fare delle belle passeggiate sui prati :-)


Questo post lo trovate anche nel Linky Party di Parole di Laura


Commenti

Post popolari in questo blog

Laboratorio sulle fiabe e sui colori dal libro di Bruno Munari

Maschera e costume da Fiore